Home

Previous Image Next Image Continue slideshow Pause slideshow


 

AimarNotizie a cura di Daniela d'Isa

Più forte del destino

23.05.2016

Serata AISM

Antonella Ferrari nasce a Milano nel 1970  e la sua carriera di ballerina classica viene bruscamente interrotta dalla sclerosi multipla. Ma Antonella non si arrende e si reinventa attrice: molti la ricordano in “Centrovetrine” o in “Carabinieri”. Nell’ambito della Giornata Mondiale della Sclerosi Multipla Antonella presenta a Roma lo spettacolo tratto dal suo romanzo autobiografico:

“Più forte del destino - Tra camici e paillettes, la mia lotta alla sclerosi multipla”

Al Teatro Parioli giovedì 26 maggio ore 21

20 Maggio apertura straordinaria dell'Ambulatorio AIMAR

17.05.2016

Ambulatorio MAR

Venerdì 20 maggio apertura straordinaria dell'Ambulatorio AIMAR a Roma in via Labicana 62, dalle 15:30 alle 18:30.

Angela, l'infermiera specializzata in MAR attende le vostre telefonate per l'appuntamento al numero: 329.7671915.

Affrettatevi!

 

Fare pupù come l'unicorno

16.05.2016

Unicorno che fa pupù

Stamani nella nostra nuova sede a Roma si è svolto un incontro con i rappresentanti della Coloplast. E' stata l'occasione anche per rivedere alcuni di voi che ringraziamo per essere venuti sfidando la giornata che, per dirla come Battisti e Mogol, era veramente uggiosa. Si è parlato di Peristeen, metodo che molti di voi conoscono, ma che va utilizzato al meglio per averne i migliori vantaggi.

Kick boxing senza una gamba: Erika non molla mai

10.05.2016

immagine Erika Novarria

Chi nella vita ha mai provato il kick boxing non potrà credere alla bella storia che voglio raccontarvi oggi. E' la storia di una ragazza forte, Erika Novarria, milanese,  26 anni e una grande passione, quella per il kick boxing, uno sport che pratica da quando aveva 15 anni.

Il 2 ottobre del 2009 però, a 19 anni, un banale ma terribile incidente stradale distrugge la sua felicità: Erika non muore, ma le devono amputare una gamba,maciullata nell'incidente.

Papa Francesco: “Più empatia per le malattie rare”

03.05.2016

incontro Papa Francesco

Quando l’anno scorso il VicePresidente degli Stati Uniti Joe Biden ha perso suo figlio Joe di soli 46 anni per un tumore alla testa, Papa Francesco è stato vicino a lui e alla sua famiglia a Philadelphia,  in occasione della sua visita in America.

 

Prossimi incontri
 

 Video 20 anni AIMAR a San Cerbone

Ultimo aggiornamento sito:
23/05/2016


 

Privacy

Cookie policy

Condizioni di utilizzo

Contatti AIMAR

Credits

Disclaimer 





Powered by CMSimple XH | [Accedi]