Home

  • 001_Banner5x1000.jpg
  • Ambulatorio_2017_02.png
  • Bracciano_2017.jpg
  • banner_english.png
AimarNotizie a cura di Daniela d'Isa

Se il richiamo è illegittimo bisogna proporre ricorso

18.05.2017

Martelletto da giudic di tribunale

Si è svolto a Roma, all’Istituto Superiore di Sanità il 17 maggio scorso l’incontro “ I diritti dei malati rari e cronici per la scuola, il lavoro e il tempo libero. Come muoversi tra commissioni d’invalidità e realtà locali”.

La giornata è stata un’occasione per confrontarsi e approfondire tematiche legate ai diritti esigibili dei malati rari e cronici, partendo dalla salute e attraversando i molteplici aspetti legati alla qualità della vita (scuola, lavoro, tempo libero). Sull’argomento Luigi Cecere, del Consiglio direttivo di AIMAR, ha rivolto una richiesta all’avvocato Stasi dell’Associazione “Crescere”, esperto di pratiche di invalidità.

 

Audizione del Ministro Lorenzin sui nuovi LEA

11.05.2017

Aimar con Ministro Lorenzin

Il Presidente dell’ AIMAR Dalia Aminoff (quarta da sinistra) insieme a Luigi Cecere del Consiglio Direttivo (primo da destra in piedi) hanno partecipato ieri, 10 maggio, insieme ai rappresentanti delle associazioni FAVO, FISH, FAIP, AISOM, FINCOOP, AILAR e SENIOR ITALIA FEDERANZIANI, all’audizione che il Ministro della Salute Beatrice Lorenzin (al centro della foto con la giacca a fiori) ha concesso loro in tema di nuovi LEA (Livelli Essenziali di Assistenza).

 

Troppo alcol tra gli adolescenti

10.05.2017

Bicchiere di vino

Sono in preoccupante aumento in Italia i consumi di bevande alcoliche, soprattutto tra i giovanissimi. Lo dicono i dati del Report elaborato dall’Osservatorio Nazionale Alcol dell’Iss .  Aumento dei consumi pro-capite che sono coerenti con le tendenze rielaborate sui dati Istat di oltre 35 milioni di consumatori di più di 11 anni di almeno una bevanda alcolica con prevalenza maggiore tra gli uomini rispetto alle donne, con una evidente crescita dei consumi al di fuori dei pasti.
“In Italia” riferisce l’Iss “il fenomeno del binge drinking (assunzione smodata di alcol) ha coinvolto all’incirca l’11 % dei consumatori e poco più del 3 % delle consumatrici con oltre 3.700.000 binge drinkers di età superiore a 11 anni e valori massimi registrati nell’adolescenza e tra i 18-24enni, fascia in cui 1 maschio su 5 e 1 femmina su 10 bevono purtroppo fino all’intossicazione episodica ricorrente.

E’ violenza privata occupare il parcheggio riservato ad un disabile

14.04.2017

Cartello parcheggio disabili

Parcheggiare la propria macchina in un posto riservato ad un disabile   costituisce violenza privata. Tale comportamento acquista così la caratteristica di reato.
La sentenza, che sarà considerata sicuramente un prezioso precedente, è stata pronunciata dalla Corte di Cassazione, confermando quanto già deciso in precedenza dal Giudice Monocratico di Palermo e anche in Appello, che aveva condannato a quattro mesi, per violenza privata, una persona che aveva lasciato per ben sedici ore l’auto parcheggiata sul posto riservato nominalmente a una signora con disabilità.

 

Prossimi incontri

Giugno 2017

ROMA - Serie di Incontri con la Psicologa Dott.ssa F. Bevilacqua

GIUGNO24Sabato

ROMA: sede AIMAR di Via Nomentana 133 (presso la Federazione Uniamo - entrando la prima a sinistra - primo piano)
Orario: 10:00 - 11:30

––––––––––––––––––

 

 Video 20 anni AIMAR a San Cerbone

Ultimo aggiornamento sito:
18/05/2017


 

Privacy

Cookie policy

Condizioni di utilizzo

Contatti AIMAR

Credits

Disclaimer 



 

Per le donazioni, utilizzare il seguente 
IBAN (c/c):
IT84R0103003314000001850826

Scopri anche come diventare socio:

Banner iscriviti



Powered by CMSimple XH | [Accedi]