Archivio AimarNotizie

Lo zaino magico salva la vita

03.11.2016

Lo zaino magico

Sono circa 600 le persone con intestino corto ( di cui 100 bambini) che vivono attaccate ad un filo.  Avere una insufficienza intestinale cronica benigna - così chiamata perché non c'è tumore maligno - significa infatti dover dipendere, spesso per tutta la vita, da un macchinario che eroga sostanze nutrienti direttamente in vena tramite un catetere.

Per lo più l’alimentazione avviene la notte, ma quando si deve uscire, fare vita sociale, andare a scuola, ecco che entra in funzione uno zaino da portare a spalla che contiene una sacca  con i liquidi nutrienti: “È veramente magico questo zaino” ha dichiarato il ministro della salute Beatrice Lorenzin intervenendo questa mattina a Roma all’Istituto Superiore di Sanità al convegno organizzato insieme al Centro Nazionale delle Malattie Rare e all’agenzia giornalistica Ansa che ha messo on line per l’occasione una apposita APP-Lo zaino magico, dove si possono trovare storie, interviste a medici, dati, fotografie e video relativi  ad una inchiesta realizzata proprio dall’Ansa per cui erano presenti il direttore Luigi Contu e il caposervizio Salute Maria Emilia Bonaccorso.

  

 


 Video 20 anni AIMAR a San Cerbone

Ultimo aggiornamento sito:
13/11/2017


 

Privacy

Cookie policy

Condizioni di utilizzo

Contatti AIMAR

Credits

Disclaimer 



 

Per le donazioni, utilizzare il seguente 
IBAN (c/c):
IT66J0832703257000000001537

Scopri anche come diventare socio:

Banner iscriviti



Powered by CMSimple XH | [Accedi]