Archivio AimarNotizie

Se il richiamo è illegittimo bisogna proporre ricorso

18.05.2017

Martelletto da giudic di tribunale

Si è svolto a Roma, all’Istituto Superiore di Sanità il 17 maggio scorso l’incontro “ I diritti dei malati rari e cronici per la scuola, il lavoro e il tempo libero. Come muoversi tra commissioni d’invalidità e realtà locali”.

La giornata è stata un’occasione per confrontarsi e approfondire tematiche legate ai diritti esigibili dei malati rari e cronici, partendo dalla salute e attraversando i molteplici aspetti legati alla qualità della vita (scuola, lavoro, tempo libero). Sull’argomento Luigi Cecere, del Consiglio direttivo di AIMAR, ha rivolto una richiesta all’avvocato Stasi dell’Associazione “Crescere”, esperto di pratiche di invalidità.

Stasi ha confermato che nelle ipotesi purtroppo sempre più frequenti di richiamo a visita in violazione del decreto ministeriale 2/8/2007, l’unico rimedio è agire giudizialmente proponendo un ricorso preventivo avverso l’illegittimo richiamo, tramite patrocinio legale. Luigi Cecere, che potete contattare via e.mail all'indirizzo aimar@aimar.eu è disponibile a rispondere ai vostri quesiti in materia.

  

 


 Video 20 anni AIMAR a San Cerbone

Ultimo aggiornamento sito:
13/11/2017


 

Privacy

Cookie policy

Condizioni di utilizzo

Contatti AIMAR

Credits

Disclaimer 



 

Per le donazioni, utilizzare il seguente 
IBAN (c/c):
IT66J0832703257000000001537

Scopri anche come diventare socio:

Banner iscriviti



Powered by CMSimple XH | [Accedi]