Tre milioni in Italia le persone con disabilità

Sono tre milioni e centomila in Italia le persone con disabilità, pari al 5,2% della popolazione. Gli anziani sono i più colpiti: quasi un milione e mezzo gli ultra settantacinquenni sono in condizione di disabilità, dei quali 990 mila sono donne. E’ quanto emerge dal rapporto Istat “Conoscere il mondo della disabilità”, presentato il 3 dicembre, Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità.

Oltre seicentomila persone con limitazioni gravi vivono in una situazione di grande isolamento, senza nessuna rete su cui poter contare in caso di bisogno. Di queste, ben duecentoquattro mila vivono completamente sole. Il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha annunciato che saranno accantonati  830 milioni di euro nel triennio  nella nuova legge di bilancio a sostegno dei disabili e dal primo gennaio 2020 verrà istituito un ufficio permanente per le persone con disabilità a palazzo Chigi.
E in tutta Italia si sono susseguiti manifestazioni e convegni. Molto interessante quello dell’ANFFAS, la più grande e longeva associazione che si occupa di disabilità intellettiva, svoltosi a Roma il 2 e 3 dicembre, dedicata alle “ Disabilità rare e complesse e ai sostegni per l’invecchiamento attivo e per la qualità della vita delle persone con disabilità e dei loro familiari”. Il titolo dice già tutto. Grande partecipazione e varietà di professori e toccanti racconti di caregiver o delle stesse persone con disabilità.

(Nella foto il senatore Pietro Grasso che ha aperto i lavori con Roberto Speziale Presidente ANFFAS nazionale)